MODULO 2

La Gestione di Eventi Medici-Traumatici peculiari

TAY00354.jpg

Il seguente modulo affronta il tema centrale per tutti i soccorritori, quello della valutazione primaria del paziente. Essendo un argomento ampiamente affrontato da tutti i Sistemi 118 locali abbiamo dato una connotazione differente, rendendo questo modulo la parte centrale del corso che permette di dare conoscenze specifiche per situazioni non ordinarie.

La gestione del parto imminente, le emergenze respiratorie, i traumi maggiori, conoscenza di device avanzati nel Soccorso Sanitario Extra-Ospedaliero e tanto altro.

TRAUMI MAGGIORI: PECULIARITÀ

Approfondimenti sul trauma cranico: cenni di anatomia e fisiologia umana, cause sistematiche ed intra-craniche, valutazione specifica e danni maggiori

Approfondimento sul trauma toracico: cenni di anatomia e fisiologia umana, trattamento di lesioni specifiche, riconoscimento di PNX iperteso, gestione di PNX aperto, traumi chiusi, tamponamento cardiaco, rottura d'aorta e del diaframma

Approfondimenti sul trauma addominale: cenni di anatomia e fisiologia umana, trattamento di lesioni specifiche, riconoscimento dei traumi chiusi, oggetti conficcati in addome e gestione del paziente eviscerato

Approfondimenti sul trauma spinale: cenni di anatomia e fisiologia umana, lesioni scheletriche e midollari, meccanismi del traumaed errori più comuni nella gestione operativa del paziente

L'investimento pedonale in età pediatrica e adulta: principi d'oro del trattamento pre-ospedaliero

IL POLITRAUMA: GESTIONE DEL PAZIENTE

Approfondimenti sulla dinamica e sulla cinematica del trauma

Il politrauma e la golden hour

Approfondimenti algoritmo ABCDE durante la valutazione primaria

Approfondimenti sulla valutazione secondaria attraverso l'esame testa/piedi: nozioni specifiche per la valutazione della testa, del collo, del torace, dell'addome, delle pelvi e degli arti

Riconoscimento dei quadri di emergenza dei pazienti traumatizzati gravi

Trattamento sul campo: immobilizzazione, trasporto, monitoraggio e rivalutazione, comunicazione con la Centrale Operativa 118

SCHEMA DI VALUTAZIONE TEORICO-PRATICO

Concetto di emergenza e di urgenza nel soccorso sanitario extra-ospedaliero

Il ruolo del Capo Equipaggio all'approccio valutativo del paziente

Approfondimenti sull'algoritmo ABCDE:

- Pervietà e gestione delle vie aeree: sublussazione della mandibola, gestione della cannula orofaringea in età pediatrica e adulta, gestione del sondino di aspirazione in età pediatrica e adulta

- Riconoscimento dei quadri di emergenza respiratoria: edema polmonare acuto, PNX iperteso, embolia polmonare, emotorace, gestione del paziente tracheo(s)tomizzato, deviazione della trachea; gestione dei device respiratori: cannula nasale, maschere O2, maschere di venturi, peculiarità del pallone AMBU in età pediatrica e adulta

- Riconoscimento dei quadri di emergenza cardiocircolatoria: riconoscimento degli stati di shock, sindromi coronariche acute, tempo di refill capillare, approfondimenti ECG 12 derivazioni, gestione dei liquidi/farmaci da parte del personale sanitario, gestione delle linee di infusione in supporto al personale sanitario

- Riconoscimento dei quadri di emergenza neurologica: ipossia, ipercapnia, approfondimenti e importanza della valutazione delle pupille, scala AVPU e scala GCS, rilevazione e interpretazione dei valori glicemici, TIA, ICTUS ed emorragie cerebrali

- Approfondimenti sull'esame obiettivo del paziente: l'importanza della valutazione secondaria, cenni di farmacologia

LA GESTIONE  DEL PARTO IMMINENTE

Approfondimenti sulla sequenza operativa

Valutazione e monitoraggio; ABCDE e indice di APGAR

Decisioni operative: stay and play vs scoop and run

Preparazione del materiale necessario per il parto, concetti di sterilità

La gestione delle vie aeree nel nuovo nato: peculiarità

La gestione del nuovo nato in A.C.C.

  • White Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

© 2016 Power Emergency S.R.L. - Via Moretto, 59/A - 25121 Brescia (BS) - ITALY -

P.IVA/C.F. 03826120986 - Numero REA BS-566325 - Capitale Sociale € 10.000 i.v.

Tel. h 24: 800 91 35 65   Mail: info@poweremergency.it