MODULO 4

Antiterrorismo

Squadra SWAT

Un modulo avvincente e inedito, con la partecipazione del nostro docente esperto, ex militare dei Corpi Speciali dell’Esercito Italiano, affronteremo un percorso che delineerà gli scenari terroristici, le logiche, le azioni, i comportamenti. Ci permetterà di acquisire le conoscenze per una corretta gestione della scena, dell’equipaggio e del paziente. Attueremo alcuni protocolli previsti nelle zone di guerra, confrontandoli con quelli regionali. Verranno fornite delle nozioni e svelate delle curiosità peculiari. Non escludete a priori la possibilità di gestire uno scenario simile.

ACCENNI DI ANATOMIA E FISIOLOGIA UMANA

Contenuto del torace e funzionamento del mantice toracico

Contenuto dell'addome e funzionamento degli organi

Sede e disposizione dei vasi sanguigni

Disarmare qualsiasi vittima con uno stato mentale alterato

Utilizzo delle armi in modo inappropriato: psicologia delle vittime armate che rappresentano un rischio significativo per gli altri

Stato mentale alterato: nell'ambito del combattimento, il trauma cranico, lo shock ed i farmaci cause di alterazioni

LA SICUREZZA DELLA SCENA

L'ALGORITMO MARCH

M - Massive Hemorrhage Assessment: tourniquets arterioso, garza israeliana e combat gauze, hyfin vent

A - Airway Assessment

R - Respiratory Trauma Assessment

C - Circulatory Assessment

H - Head Trauma Assessment and Hypothermia Assessment

Cos'è un attacco terroristico

Come nasce un attentato? Meccanismi che portano ad un attacco terroristico

Analisi di alcuni eventi terroristici realmente accaduti

Come mettersi in sicurezza e come gestire un attacco terroristico

Logiche e comportamenti da adottare

GLI EVENTI TERRORISTICI

  • White Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

© 2016 Power Emergency S.R.L. - Via Moretto, 59/A - 25121 Brescia (BS) - ITALY -

P.IVA/C.F. 03826120986 - Numero REA BS-566325 - Capitale Sociale € 10.000 i.v.

Tel. h 24: 800 91 35 65   Mail: info@poweremergency.it